botas de invierno ugg DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive RASSEGNA STAMPA

precio de botas ugg originales DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive RASSEGNA STAMPA

In una societ distratta, alla vigilia dell’Epifania, Devid morto “di povert”. A causa di politiche sociali svuotate, interrotte. Ma la vicenda non sembra essere stata di monito. passata subito nel dimenticatoio. Come si conviene per tutto ci che comporta riflessio ni complesse e impegnative.

Il “welfare all’italiana” in caduta libera. E mette, ormai, in fila drammi, uno dopo l’altro. Siamo a dieci anni dalla Legge 328, conosciuta come “riforma dell’assistenza”. O, per essere pi chiari: “Legge quadro per un sistema integrato di interventi e servizi sociali”. il verbo giusto. S’ fatto in modo che il suo spirito, le speranze che indicava, sparisse dall’orizzonte del Paese. E i finanziamenti, quest’anno, si sono ridotti a un livello mai raggiunto.

Le cifre sono eloquenti. Due anni fa, il Fondo per le politiche della famiglia era dotato di 346 milioni di euro. Quest’anno, si scende a 52 milioni. Il Fondo per le politiche sociali passa da 929 milioni a 75. Quello per l’affitto da 205 milioni a 33. Il Fondo inclusioni per gli immigrati da 100 milioni a 0. Stessa sorte per il Fondo servizi per l’infanzia: da 100 a 0. In totale, negli ultimi tre anni, i Fondi statali di carattere sociale sono stati tagliati del 76 per cento. E la previsione fino al 2013 di un ulteriore taglio, pari al 21 per cento.

Si sono persi per strada 2 miliardi di euro per la spesa sociale. Perché, allora, stupirsi se a Bologna Devid muore di freddo in piazza Maggiore? Eppure, si continuano a pubblicare Libri bianchi e Libri verdi sul welfare. Si fotografa la realt e si indicano prospettive future. Ma non per convinzione politica e costituzionale, ma solo per nascondere un deficit sociale. Tanto poi c’ il volontariato, che supplisce a uno Stato che disarticola il welfare. Oppure, si passa alle politiche del sussidio: bonus e social card, che non risolvono nulla. E, forse, elettorale.
botas de invierno ugg DISCUTIAMO INSIEME Blog Archive RASSEGNA STAMPA